Nuovo governo: senza Draghi come ci vedrà l’Europa?