Investimenti assicurativi: quanto piacciono agli italiani?