Il governo punta al +5% di Pil: traguardo possibile?