La nuova frontiera del lavoro

Tra smart working e nuovi strumenti normativi
un nuovo mondo del lavoro

Studio tv - Le Fonti TV

Dopo il grande successo della prima edizione della HR TV Week, che ha visto la partecipazione oltre 3,4 milioni telespettatori e oltre 30 relatori delle più importanti società italiane, torna la settimana televisiva dedicata ai temi del mondo del lavoro.
Le Fonti Tv, dopo aver fatto il punto sulle sfide imposte dall’emergenza Covid-19 dedicando lo scorso maggio una settimana tematica al mondo del lavoro, lancia la seconda edizione dell’HR TV Week per approfondire tutti gli aspetti economici, fiscali, giuridici, tecnologici e sociali che traghetteranno il mercato del lavoro verso nuove logiche operative.

Telespettatori raggiunti
0 Milioni
Ore di diretta TV
0
Aziende e studi legali attesi
+ 0
CEO e HR Manager
+ 0

Main TV events

29 giugno 2020
a partire dalle ore 9.30

Il ruolo dell’HR nei processi di M&A

Quando si parla di un’operazione di merge & acquisition, la variabile risorse umane è tra le più complesse e imprevedibili. Non rappresenta solo un asset essenziale di ciò che si acquista, ma da sola può contribuire al successo o all’insuccesso di un’operazione.

Le ricerche Mercer dicono che il 75% dei deal falliscono per aspetti legati alla gestione delle persone: differenze nelle modalità di lavoro, modelli e approccio di leadership incompatibili; scarsa chiarezza ed efficacia della governance; difficoltà a trattenere e/o ad attrarre talenti. Un’adeguata attività di supporto da parte dell’HR prima e dopo il processo di M&A fa la differenza.

Nel corso della trasmissione, grazie al contributo di Littler e Mercer, svilupperemo alcuni degli aspetti HR trainanti nella riuscita del processo di M&A:

  • • L’importanza del fattore People, ruolo dell’HR e HR Readiness
  •  HR Due Diligence: obiettivi e contenuti
  • • Assessment / selezione dei Talenti e Total Reward
  •  Comunicazione, ingaggio delle persone e allineamento della cultura
  • • L’armonizzazione contrattuale
  •  Come gestire la sovrapposizione di ruoli e figure professionali

Relatori

Simone Brero - Mercer - Le Fonti TV

Simone Brero

Financial Services & M&A Transaction Services Leader
MERCER

Carlo Majer

Co-Managing Partner
LITTLER

Edgardo Ratti - Littler - Le Fonti Tv

Edgardo Ratti

Co-Managing Partner
LITTLER

30 giugno 2020
a partire dalle ore 10.00

Sicurezza e Smart Working a garanzia della Business Continuity

Relatori

Cinzia Spaziani - Nexive - Le Fonti TV

Cinzia Spaziani

Chief of HR, Corporate Communication & Staff Services
NEXIVE

2 luglio 2020
a partire dalle ore 11.30

L’innovazione come scelta consapevole

La resistenza al cambiamento spesso limita la nostra capacità di scegliere il meglio per noi stessi e per la nostra azienda; perché non avere paura di scoprire e usare nuove soluzioni per lavorare e collaborare.

Relatori

Diego Parasole - Le Fonti TV

Diego Parassole

Attore e Comico

Chiara Faccio - Studio Legale Rossi e Associati - Le Fonti TV

Chiara Faccio

Avvocato Partner
STUDIO LEGALE ROSSI E ASSOCIATI

Manfredo Sciaretta - Edge - Le Fonti TV

Manfredo Sciaretta

Chairman
EDGE BROKER

Marco Pasculli

Managing Director
NFON ITALIA

2 luglio 2020
a partire dalle ore 15.30

Tra smart working e nuovi strumenti normativi, verso un nuovo mondo del lavoro

L’emergenza Coronavirus ha costretto le aziende a un enorme esercizio di flessibilità operativa e culturale. Una flessibilità che è diventata patrimonio storico aziendale e che, nei prossimi mesi, sarà messa a frutto per ripensare l’organizzazione del lavoro in maniera strutturata. Per la funzione delle Risorse Umane il 2020 si presenta come un anno cruciale in cui nulla sarà più come prima.

  • • Quali sono le sfide che i Direttori HR dovranno affrontare? Quali le priorità su cui investire?
  • • Come ripensare gli spazi di lavoro e mantenere le persone ingaggiate?
  • • Come gestire le opportunità, le lacune e le incertezze normative garantendo la migliore operatività possibile?

Saranno questi alcuni degli interrogativi che affronteremo insieme a manager e professionisti provenienti dalle principali realtà operanti in Italia, che si confronteranno su importanti tematiche di lungo periodo.

  • • Lavorare senza vincoli di spazio e di tempo: coworking, spazi lavorativi “aperti” e soluzioni di digital workplace come espressioni di un nuovo modo di intendere lo spazio di lavoro.
  • • Smart working permanente? Limiti e potenzialità
  • • Scrivere regole chiare e condivise per disegnare il “futuro del lavoro”.
  • • Cogliere le opportunità derivanti dal cambiamento: quali strumenti normativi e tecnologici vengono in aiuto?.
  • • Lavoro agile, controlli a distanza, flessibilità delle mansioni e diritto alla disconnessione
  • • Recruitment ai tempi del social distancing: quale sarà la candidate experience dei prossimi anni?
  • • Formazione e re-skilling: di quali competenze si avrà più bisogno e come ri-progettare la formazione?
  • • Definire, gestire e promuovere l’immagine di un’azienda come luogo di lavoro: come approcciare in modo efficace e innovativo il tema dell’Employee Engagement
  • • Quality, Health, Safety & Environment: come attuare una buona strategia QHSE per affrontare la ripartenza?
  • • Quali azioni in tema di Welfare & Wellbeing mettere in campo per supportare il benessere psicofisico della persona?

Relatori

Maddalena Boffoli - Le Fonti TV

Maddalena Boffoli

Founder
STUDIO LEGALE BOFFOLI

Emiliano Maria Cappuccitti - Coca Cola HBC - Le Fonti TV

Emiliano Maria Cappuccitti

HR Director
COCA COLA HBC

Loretta Chiusoli - CRIF - Le Fonti TV

Loretta Chiusoli

Corporate HR & Organizational Processes Senior Director
CRIF

Tiziana Ferrantini - Aimag - Le Fonti TV

Tiziana Ferrantini

Direzione Personale Legale e Appalti
AIMAG

Giancarla Galdiolo

Viceresponsabile Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane
BANCA ETICA

Massimo Scagnoli - F&M Consulting - Le Fonti Tv

Massimo Scaglioni

Socio
F&M CONSULENTI D'AZIENDA

Marco Scotti - Basf - Le Fonti TV

Marco Scotti

Direttore Risorse Umane
BASF ITALIA

Luca Solari - Università degli Studi di Milano - Le Fonti TV

Luca Solari

Professore Ordinario di Organizzazione Aziendale
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO

Olimpio Stucchi - Uniolex - Le Fonti TV

Olimpio Stucchi

Managing Partner
UNIOLEX

3 luglio 2020
a partire dalle ore 10.15

Tra gender gap e smart working, il futuro del lavoro post Covid-19

L’Italia è stato il primo paese europeo colpito dal COVID 19 e i fatturati dell’industria, a parte il settore farmaceutico e alimentare, sono in picchiata (-25,2% a marzo rispetto all’omologo periodo del 2019). Il tasso di attività femminile è del 56,2% (gli uomini che lavorano sono il 75,1%). Siamo lo Stato con meno donne occupate in Europa, secondi solo alla Grecia.

In questo quadro, la crisi portata dal Covid-19 sembra destinata a peggiorare la situazione, allargando ulteriormente le disuguaglianze di genere, rischiando di aggravare quel gender gap già esistente nel mondo del lavoro. Sono i risultati che emergono da un’indagine commissionata a BVA-Doxa da eToro, da cui è emerso che solo 4 donne su 10 si reputano economicamente indipendenti. La disoccupazione mondiale, post pandemia, potrebbe aumentare anche di 25 milioni e fino a 35 milioni di persone in più potrebbero trovarsi in condizioni di povertà lavorativa (Fonte: Osservatorio ILO, 2020, Covid-19). È peraltro noto che i settori dove imperano forme di lavoro precario sono ad alta densità femminile (pari all’83,9 per cento secondo il Global Gender Gap Report 2020 del World Economic Forum).

• Come gestire questa situazione?

• Lo smart working impatta maggiormente sull’universo femminile: che strategie si possono adottare?

• Scrivere regole chiare e condivise per disegnare il “futuro del lavoro”. Un futuro del lavoro che sia anche femmina (come il titolo dell’ultimo libro di Silvia Zanella)

• Cogliere le opportunità derivanti dal cambiamento: quali strumenti normativi e tecnologici possono venire in aiuto?

• Lavoro agile, controlli a distanza, flessibilità delle mansioni, dei modelli organizzativi e gerarchici e diritto alla disconnessione

Relatori

Maddalena Boffoli - Le Fonti TV

Maddalena Boffoli

Founder
STUDIO LEGALE BOFFOLI

Miriam Frigerio - Sorgenia - Le Fonti TV2

Miriam Frigerio

Head of Brand & Communication
SORGENIA

Davide Procopio - ENEL - Le Fonti TV

Davide Procopio

Head of Talent Management, Holistic Leadership and Change Management
ENEL

Robero Speziotto - Banco BPM - Le Fonti TV

Roberto Speziotto

Responsabile Risorse Umane
BANCO BPM

3 luglio 2020
a partire dalle ore 17.30

Il futuro del lavoro è femmina

Il futuro del lavoro è femmina. Non donna, femmina. Femminili sono le competenze che saranno sempre più richieste in ambito professionale, perché nessun robot sarà in grado di replicare le cosiddette soft skill, ovvero le capacità emotive e relazionali. Femminili saranno i modi di organizzare le aziende, perché le gerarchie rigide e il comando verticale non funzioneranno più in uno scenario complesso, veloce e incerto. Femminile è oggi il punto di vista necessario per comprendere davvero come lavoreremo domani. Non si tratta infatti di capire chi vincerà la battaglia tra uomo e macchina, ma come cambieranno la gestione del tempo e dello spazio di lavoro, le relazioni e la nostra identità, il modo di cercare e vivere un impiego.

L’esperienza del Covid-19, che ha costretto molti al lavoro da remoto e a relazioni professionali a distanza, ci ha dimostrato come ripensare il modo di lavorare sia più che mai necessario e urgente. Dobbiamo imparare a fare vero smartworking, ma prima ancora a condividere obiettivi, dare e generare fiducia, mostrarci vulnerabili e capaci di metterci in ascolto.

Relatori

Giuseppe Caliccia

Direttore Scientifico Employer Branding
CESOP

Silvia Zanella - Le Fonti Tv

Silvia Zanella

Manager, Autrice, esperta di futuro del lavoro

2 luglio 2020
a partire dalle ore 15.30

Tra smart working e nuovi strumenti normativi, verso un nuovo mondo del lavoro

L’emergenza Coronavirus ha costretto le aziende a un enorme esercizio di flessibilità operativa e culturale. Una flessibilità che è diventata patrimonio storico aziendale e che, nei prossimi mesi, sarà messa a frutto per ripensare l’organizzazione del lavoro in maniera strutturata. Per la funzione delle Risorse Umane il 2020 si presenta come un anno cruciale in cui nulla sarà più come prima.

  • • Quali sono le sfide che i Direttori HR dovranno affrontare? Quali le priorità su cui investire?
  • • Come ripensare gli spazi di lavoro e mantenere le persone ingaggiate?
  • • Come gestire le opportunità, le lacune e le incertezze normative garantendo la migliore operatività possibile?

Saranno questi alcuni degli interrogativi che affronteremo insieme a manager e professionisti provenienti dalle principali realtà operanti in Italia, che si confronteranno su importanti tematiche di lungo periodo.

  • • Lavorare senza vincoli di spazio e di tempo: coworking, spazi lavorativi “aperti” e soluzioni di digital workplace come espressioni di un nuovo modo di intendere lo spazio di lavoro.
  • • Smart working permanente? Limiti e potenzialità
  • • Scrivere regole chiare e condivise per disegnare il “futuro del lavoro”.
  • • Cogliere le opportunità derivanti dal cambiamento: quali strumenti normativi e tecnologici vengono in aiuto?.
  • • Lavoro agile, controlli a distanza, flessibilità delle mansioni e diritto alla disconnessione
  • • Recruitment ai tempi del social distancing: quale sarà la candidate experience dei prossimi anni?
  • • Formazione e re-skilling: di quali competenze si avrà più bisogno e come ri-progettare la formazione?
  • • Definire, gestire e promuovere l’immagine di un’azienda come luogo di lavoro: come approcciare in modo efficace e innovativo il tema dell’Employee Engagement
  • • Quality, Health, Safety & Environment: come attuare una buona strategia QHSE per affrontare la ripartenza?
  • • Quali azioni in tema di Welfare & Wellbeing mettere in campo per supportare il benessere psicofisico della persona?

Relatori

Emiliano Maria Cappuccitti - Coca Cola HBC - Le Fonti TV

Emiliano Maria Cappuccitti

HR Director
COCA COLA HBC

Loretta Chiusoli - CRIF - Le Fonti TV

Loretta Chiusoli

Corporate HR & Organizational Processes Senior Director
CRIF

Giancarla Galdiolo

Viceresponsabile Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane
BANCA ETICA

Marco Scotti - Basf - Le Fonti TV

Marco Scotti

Esperto d’impresa per il Ministro Stefano Patuanelli
BASF ITALIA

Olimpio Stucchi - Uniolex - Le Fonti TV

Olimpio Stucchi

Managing Partner
UNIOLEX

Come partecipare

La partecipazione all’evento televisivo è libera e gratuita.

Per vedere il talk show dedicato al mondo e alle tematiche HR, vi basterà collegarvi a questa pagina o guardare Le Fonti TV il 29 giugno al 2 luglio.

Data l’agenda ricca di spunti e interventi, nel caso voleste fare una domanda ai relatori coinvolti, vi invitiamo ad inviare una email all’indirizzo inviti@lefonti.it

Se vuoi partecipare ed essere tra i protagonisti della prossima edizione del HR TV Week che si terrà dal 29 giugno al 2 luglio, scrivici a staff@lefonti.it

Con la partecipazione di: