Christine Lagarde trama contro l’Italia

Giorgia Meloni (Fratelli d'Italia) smaschera le parole di Christine Lagarde, parole dette con l'intento di affossare l'Italia.
Giorgia Meloni "Christine Lagarde contro l'Italia"
https://youtu.be/jcRp9cltKr8

Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia) smaschera le parole di Christine Lagarde, parole dette con l’intento di affossare l’Italia.

Giorgia Meloni, leader del partito politico Fratelli d’Italia, in un video messaggio ha voluto ripercorrere le parole di Christine Lagarde, pronunciate durante l’ultima riunione della BCE.

Secondo Giorgia Meloni, l’attuale presidente della BCE non ha fatto una gaffe come molti hanno sottolineato, ma si tratterebbe di una vera mossa contro l’Italia. Ricordiamo che dopo il discorso della Lagarde, il listino italiano è crollato di quasi il 17%.

“Christine Lagarde sa benissimo quale peso hanno le sue parole sui mercati finanziari. È fisicamente impossibile che abbia detto una frase del genere, senza essere consapevole di quello che questo avrebbe comportato.”

Giorgia Meloni, ha fatto sapere che Fratelli d’Italia ha richiesto che la Consob verifichi se, dopo il crollo della Borsa italiana, non siano avvenute evidenti manovre da parte di grandi speculatori, in particolare francesi e tedeschi, che possano avvalorare la teoria della volontarietà di affossare i listini, per permettere a grandi investitori di comprare a saldo i principali asset italiani.

Secondo Giorgia Meloni, l’asse franco tedesca sarebbe forte anche all’interno della BCE e mirerebbe alla ristrutturazione del debito italiano a favore delle banche francesi e tedesche sovraesposte ai titoli derivati.

La Meloni, ha voluto sottolineare come in questa circostanza sia venuta fuori una volta di più la mancanza di unione e solidarietà dell’Unione Europea, denunciando anche come l’Italia sia stata la nazione più onesta nel dichiarare gli effettivi numeri dei contagi al contrario di altre nazioni: “In Francia quattro giorni fa c’erano 4 parlamentari e 1 ministro contagiati, voglio dire, o in Francia il virus ce l’ha particolarmente con i politici o segnalo che i dati non possono essere quelli che ci dicono i francesi. Probabilmente, le altre nazioni europee si sono ben guardati dall’essere chiare come eravamo noi circa il nostro numero di contagi e circa le nostre vittime.”

News correlate...