Benzinai: non siamo noi gli speculatori. E le lobby?